Raduno per visitare l’antichissima città di Cosa – 12/14 gennaio

>, News>Raduno per visitare l’antichissima città di Cosa – 12/14 gennaio

Raduno per visitare l’antichissima città di Cosa – 12/14 gennaio

Uno straordinario viaggio nel tempo, quando Roma stava diventando la più grande potenza del mondo e fondò questa città. Un percorso tra Storia e Natura lungo 2500 anni. 

La storia ha scritto gli avvenimenti della città, ora la Natura si è ripresa il territorio abbandonato. Un luogo unico, caratterizzato dai panorami incredibili sull’Argentario e da racconti misteriosi: la Casa dello Scheletro, l’antico sacrario etrusco ancora sepolto sotto i resti del tempio, il tesoro in monete nascosto nella fuga…

Dall’Agricampeggio Santa Clorinda si possono comodamente e rapidamente raggiungere l’antichissima città di Cosa e la laguna di Orbetello.

Su richiesta possiamo organizzare per voi:

  • i trasferimenti del sabato a Cosa e Orbetello
  • una tappa enogastronomica per degustare specialità amiatine (scottiglia, pici, tortelli e funghi) o maremmane (tortelli, cinghiale e “gnudi”)

 

Programma:

Venerdì  12.1  – arrivi e sistemazione dei veicoli

Sabato  13.1  – La mattina visita a Cantina o degustazione presso l’Agricampeggio. Nel pomeriggio spostamento a Cosa per conoscere l’antica città e godere dei panorami dell’Argentario.

Domenica  14.1  – Visita ai castelli di Gavorrano

Prezzi:

Camper o roulotte (con equipaggio di 2 adulti)  –  euro 42

NON CI SONO COSTI AGGIUNTIVI PER: docce, scarico, allaccio elettrico, acqua.L’area è illuminata e comodamente accessibile.

2018-01-09T09:12:25+00:00gennaio 9th, 2018|Eventi, News|0 Comments

Leave A Comment